Cenni storici
Il paese
Vieni e osserva
Presentazione
Mission
Istruzione
Sanità
Cosa PUOI fare
Notiziari
Contatti

Chi desidera sostenere la nostra attività può anche effettuare un versamento intestato alla Associazione Amici della Sierra Leone ONLUS su

 

  • C/C Postale n. 49883788
  • Banca Popolare dell'Emilia Romagna Ag.3 Parma
    IBAN IT08A0538712704000001630482
  • Banca Prossima
    IBAN IT76Q0335901600100000143219

Ricordiamo che i versamenti alle ONLUS sono fiscalmente deducibili

Sierra Leone: Cenni storici


Come la maggior parte dei Paesi africani, la Sierra Leone è una terra dove il tempo non conta e dove la vita è una pratica quotidiana alla sopravvivenza. La sua natura è un prodigio continuo ma la sua storia è purtroppo da sempre un racconto di sofferenza, analfabetismo, povertà e miseria.

 

I primi europei ad arrivare in Sierra Leone nel 1462 sono i portoghesi attratti dai ricchi giacimenti di oro e diamanti e in tempi successivi anche dal disumano commercio degli indigeni ridotti in schiavitù. Ai portoghesi fanno poi seguito gli spagnoli, gli olandesi e infine gli inglesi che trasformano quel paese in una loro colonia fino al 1961 anno in cui la Sierra Leone ottiene l'indipendenza. Nel 1991 viene proclamata la repubblica e approvata la costituzione.

 

 

Ma nel 1991 purtroppo ha anche inizio nel sud del paese un'attività di guerriglia ad opera di gruppi armati ribelli ed addestrati nella vicina Liberia. La situazione precipita poi nel 1996 trasformandosi in una vera guerra civile che ben presto si estende a tutto il territorio nazionale. I ribelli ai quali si era unita una parte dell'esercito nazionale occupano e saccheggiano quasi tutto il paese con violenze atroci sulla popolazione e con distruzioni. Questo fino al 2000 quando le Nazioni Unite decidono di intervenire con il più grande contingente militare mai dispiegato.

 

Nel gennaio del 2001 con la forte presenza dell'ONU e con il disarmo dei ribelli si conclude una delle più sanguinose guerre civili del nostro tempo con centinaia di migliaia di vittime. Ricordiamo anche che i famosi "bambini soldato" erano proprio là. Oggi la situazione è quella di un paese in cui la ricostruzione è lentissima e la mancanza dei servizi è totale.

 

La Sierra Leone ha una popolazione di 4,5 milioni di abitanti di cui quasi la metà è concentrata nella capitale Freetown: letteralmente significa "città libera" e per estensione "città di uomini liberi" ma non vi può essere libertà effettiva per coloro che non hanno di che provvedere al proprio sostentamento ed alle proprie esigenze primarie

 

 

ALCUNI DATI

ITALIA

SIERRA LEONE

Reddito medio pro capite annuo

 

€ 18145

 

€ 150

Alfabetizzazione

 

98,5 %

 

36 %

Speranza di vita

 

78,4 anni

 

34,5 anni

Mortalità infantile entro i 5 anni

 

6 ogni 1000 nati

 

380 ogni 1000 nati

Popolazione denutrita

 

---

 

47 %

 

web agency: IDEADIECI